Skip to content
Mar 27 / admin

Bilbolbul da Martino Design – “Notre fil rouge”

La mia full immersion nel Bilbolbul non si è esaurita da Confezioni Paradiso, ma è proseguita in altri piccoli spazi della città, gironzolando per l’ex ghetto ebraico di Bologna sono infatti entrata nel caldo mondo di Martino Design.

Uno spazio accogliente e stimolante dove trovare oggetti di puro stile, dove si scopre che la casa può assumere infinite sfumature e dove la creatività è ospite fissa con oggetti unici e particolari.

La mostra è splendida, “notre fil rouge”, dove diversi artisti hanno espresso liberamente il loro concetto di filo rosso, il filo rosso dei rapporti amorosi, quelli di amicizia…. Qui te ne posto un po’ ma non tutti così puoi dare un’occhiata alle opere e scegliere la tua preferita, ma anche scoprire le 18 illustratrici italiane (tutte rigorosamente donne) che vi hanno partecipato.

Martino Design mi ha colpito soprattutto per la scelta accurata dei prodotti, come la lampada in serie limitata e numerata Jieldè (che vedi in foto), ma anche le piccole chicche in ambito moda come la collana in neoprene con orecchini coordinati, o gli originali colletti di Meike Everaarts (di lei poi te ne parlerò anche più approfonditamente in un prossimo articolo però intanto un piccolo assaggio no guasta).

 

 

 

 

Per concludere, vorrei dirti che il negozio commercializza prodotti che rispettino standard etici e di riciclo e che ho scoperto girando sul sito, che è anche possibile la lista nozze, e questo secondo me è proprio un servizio carino per chi ha la passione del design e vuole avere la possibilità di viverne circondato.